palau

“Isole che parlano”, laboratori per i bimbi

PALAU. Prende il via il 7 settembre l'undicesima edizione di “Isole che parlano ai bambini”, festival dedicato all'infanzia e all'adolescenza, realizzato con il patrocinio del Comune di Palau. Il...

PALAU. Prende il via il 7 settembre l'undicesima edizione di “Isole che parlano ai bambini”, festival dedicato all'infanzia e all'adolescenza, realizzato con il patrocinio del Comune di Palau. Il progetto, ideato e coordinato da Alessandra Angeli, arriva all'importante traguardo dopo una serie di successi che hanno portato la manifestazione alla ribalta internazionale, con premi e menzioni in festival prestigiosi, fino alla consacrazione, in quanto parte integrante di “Isole che parlano”, del network Effe festival, uno dei più importanti riconoscimenti in ambito europeo.

I tre laboratori si aprono il 7 settembre e si concludono con un saggio finale la sera del 9, alle 21 al polo culturale Montiggia. “Oggetti di vita” è il laboratorio teatrale a cura di Maurizio Mantani, per i bambini fra i 6 e gli 8 anni. “Sotto sopra” è invece il laboratorio di cinema d'animazione rivolto ai partecipanti di età compresa fra 8 e 11 anni, di Vincenzo Beschi e Irene Tedeschi. L'Antimap Lab, è curato da Alessandro Carboni, lo scopo è quello di fornire ai partecipanti di oltre 12 anni una maggiore consapevolezza del luogo in cui abitano.

Le iscrizioni si possono effettuare nella biblioteca comunale o su www.isolecheparlano.eu. Ci sarà pure una mostra fotografica allestita negli esercizi commerciali di via Nazionale, relativa ai concorsi banditi da Sarditudine in occasione della Settimana Unesco

di educazione allo sviluppo sostenibile relativi agli anni dal 2011 al 2013. Per i più piccoli anche un appuntamento teatrale, l'8 settembre, alle 21, nella piazzetta della Chiesa: Lutka, spettacolo per burattini e pupazzi del Teatrino di carta. Per informazioni contattare il 338.2058948.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro