“Puliamo il mondo”, una giornata green per i bambini di Alà

Giovani e istituzioni si dedicano alla pulizia del territorio E il sindaco annuncia il potenziamento della differenziata

ALA’ DEI SARDI. Ha fatto tappa, domenica mattina, anche ad Alà dei Sardi, l’iniziativa nazionale di volontariato ambientale a cura di Legambiente Italia “Puliamo il mondo 2015”.

A organizzare l’evento ha pensato il Comune in collaborazione con il consiglio comunale dei ragazzi. «Abbiamo aderito volentieri anche quest’anno alla lodevole iniziativa di Legambiente “Puliamo il Mondo” su sollecitazione dei ragazzi del Consiglio comunale - spiega il sindaco Mario Carta -: ci offre, è vero, un’occasione importante per contribuire alla pulizia di alcune aree del territorio comunale; ma ci consente soprattutto di sottolineare il rapporto di collaborazione stretta tra cittadini e istituzioni locali, uniti per testimoniare il proprio amore e rispetto per il territorio. Il ritiro e lo smaltimento della spazzatura domestica, la pulizia di strade ed aree verdi è deputata alle amministrazioni comunali le quali devono istituzionalmente garantire un servizio adeguato. Questo impegno istituzionale viene vanificato se non c’è, da parte dei cittadini, un comportamento serio e responsabile».

La domenica si è iniziato attorno alle 10.30, con il ritrovo e la registrazione dei volontari nella piazzetta del Municipio. Alle 11, è stato distribuito il kit per la pulizia. Da lì, è partita una vera e propria spedizione punitiva contro chi non rispetta l’ambiente. «Siamo soddisfatti dei tantissimi partecipanti – aggiunge, ancora, il primo cittadino – abbiamo ripulito delle aree che sono state individuate, fino alle 13.30. Dopo, sono stati raccolti i rifiuti, stoccati e differenziati.

«La manifestazione, inoltre – spiega il sindaco Carta - è arrivata in un momento in cui il servizio della raccolta differenziata, a partireda giovedì, si evolverà potenziandosi di nuovi strumenti

come le isole rcologiche. Per questo, adesso, chiediamo agli alaesi massima collaborazione: differenziare bene sarà solo un vantaggio per noi tutti, a livello economico e, anche, sanitario». L’appuntamento con “Puliamo il mondo” è fissato al prossimo anno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller