Piazza Faber e museo è tempo di inaugurazione

Tutto pronto per l’evento che vedrà la presenza di Dori Ghezzi e Renzo Piano Presentato il programma musicale. Ieri incontro con gli operatori commerciali

TEMPIO. All’indomani della conferenza stampa nel corso della quale sono stati ringraziati gli imprenditori che hanno gratuitamente restaurato l’ex Mercato civico, l’amministrazione comunale si è trovata nuovamente in conferenza stampa, ieri mattina, per incontrare gli imprenditori commerciali (che operano da decenni nella zona dell’ex Mercato civico, futuro Museo Fabrizio De André) e per illustrare l’avvincente programma musicale che, all’indomani dell’inaugurazione, cui saranno presenti Renzo Piano e Dori Ghezzi, suggellerà, venerdì 22, il forte rapporto che lega la città a Fabrizio De André, alla sua vita, alla famiglia, alla sua musica. Molta della quale nata fra le rocce e i boschi dell’Agnata o negli stretti vicoli della Città di Pietra. Di buon grado, gli operatori hanno preso atto degli immancabili inconvenienti, (fra cui la cancellazione di alcuni posteggi e la rimozione di diverse brutte insegne commerciali), che l’entrata in funzione della struttura, comporterà. «Siamo d’accordo con le vostre decisioni per due motivi – hanno spiegato gli operatori –: per rispetto nei confronti del grande architetto Renzo Piano che ha arricchito la città di una sua opera, e per l’affetto nei confronti del concittadino Fabrizio De André». Da parte sua l’amministrazione comunale, ha assicurato, oltre che l’attenta cura del sito, la massima attenzione alle esigenze degli operatori commerciali. Di grande rilievo lo spettacolo di venerdì 22, “Sotto il vento e le vele” che registra per le manifestazioni Deandriane, (prive quest’anno delle grandi iniziative dall’Associazione culturale “Carta Dannata” che si è imposta un anno sabatico di riflessione), il gradito ritorno anche come direttore artistico, del Maestro Sandro Fresi, grande musicista e regista. Lo spettacolo, che inizialmente sarà itinerante e che riempirà la città di musica e suoni, partirà alle 18,30 dal centro storico con il gruppo musicale Compagnia di Lanchilonghi, “Musica sui trampoli”. Dopo di loro, ad esibirsi saranno il tempiese Mario Garrucciu, reduce dai successi televisivi di X Factor con Antonello Balata alla chitarra. La kermess, presentata da Fulvio Accogli, si concluderà quindi in Piazza Gallura alle ore 22, con i gruppi De Akokan che presenta la sua produzione originale “Son de Cuba” e con Salauna Ensemble e la sua produzione originale “Iskeliu”.

Si esibiranno con il primo gruppo Yanara Reyes Mac Donald (Contrabasso e Canto), Antonio Pitzoi (Chitarra), Sebastiano Pacifico (Congas e Timbales), Netsy Najarro (Tambores Batà e

Canto), Giampiero Tamponi (Violino). Con Salauna si esibiranno: Daniela Pes e Mauro Savigni (Canto), Mauro Fresi (Sax Soprano), Alessandra Cocco (Violino), Fabio De Leonardis (Violencello), Alessandro Deiana (Chitarra), e Sandro Fresi (Harmonium). Ingresso libero.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro