istituto euromediterraneo di tempio

Al via la scuola estiva per alunni stranieri

TEMPIO. Oggi all’ Euromediterraneo di Tempio prende il via la “Summer School” per 15 studenti dell’Università per stranieri di Perugia. Da questa mattina, la sede dell’Istituto Euromediterraneo, con...

TEMPIO. Oggi all’ Euromediterraneo di Tempio prende il via la “Summer School” per 15 studenti dell’Università per stranieri di Perugia. Da questa mattina, la sede dell’Istituto Euromediterraneo, con la foresteria e le sue aule, si trasformerà in un college universitario, per i 15 studenti dell’Università per Stranieri di Perugia, partner accademico dell’Istituto universitario gallurese. Per alcune settimane, gli alunni, appartenenti a diverse nazionalità, saranno impegnati nello studio della Cooperazione internazionale e del Diritto allo sviluppo. L’iniziativa, a pochi mesi dalla sottoscrizione dell’accordo di collaborazione tra le due istituzioni accademiche, è promossa con l’obiettivo di offrire agli studenti dei corsi di laurea magistrale e dottorandi in relazioni Internazionali, un percorso di apprendimento teorico e pratico sulle politiche e gli strumenti dell’Unione Europea per la cooperazione internazionale. «Con questa iniziativa – spiega don Raimondo Satta (nella foto), presidente del prestigioso Istituto superiore di scienze religiose e Scuola internazionale di formazione, ricerca e specializzazione – l’Euromediterraneo si conferma come un’Istituzione accademica particolarmente attiva per il territorio della Gallura e dell’Anglona. La Summer School, infatti – aggiunge don Satta – si aggiunge all’altro riconoscimento ricevuto dal nostro Istituto, nei mesi scorsi, quando abbiamo siglato la convenzione con l’Università per Stranieri di Perugia che consente agli studenti dell’Euromediterraneo, (dopo aver conseguito la laurea magistrale in Scienze Religiose), di essere ammessi direttamente al Corso di laurea magistrale in Relazioni Internazionali e Cooperazione allo Sviluppo che darà loro la possibilità di conseguire, in soli due anni accademici, un’ulteriore laurea magistrale statale. Titolo che apre prospettive lavorative in ambito internazionale nel mondo della diplomazia, dei consolati e delle organizzazioni non governative».

La Summer School, oltre alle attività in aula e ai laboratori tenuti da docenti, provenienti da diversi atenei italiani e formatori esperti nel settore della cooperazione allo sviluppo, prevede anche diverse visite nel territorio, fra cui la zona archeologica di Arzachena ed il Museo della Brigata Sassari. Alla cerimonia

d’apertura, oggi alle 9,30, assieme al vescovo, Sebastiano Sanguinetti, saranno presenti i sindaci di Tempio, Arzachena e Golfo Aranci. Nell’ambito della Summer School, sabato 6 agosto alle ore 19, è in programma anche un evento culturale nella Piazzetta di Porto Cervo. (a.m.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare