LURAS

Emozioni nel dolmen con le “Note millenarie”

LURAS. Un palcoscenico naturale come quello del dolmen Ladas ha accolto la musica della seconda edizione di "Note millenarie". Dopo la prima edizione sotto gli olivastri millenari di Carana, quest'an...

LURAS. Un palcoscenico naturale come quello del dolmen Ladas ha accolto la musica della seconda edizione di "Note millenarie".

Dopo la prima edizione sotto gli olivastri millenari di Carana, quest'anno, le note hanno risuonato con altrettanto successo nel sito del dolmen di Ladas, il più grande dei quattro che si trova in territorio lurese. Il concerto, organizzato dal Comune in collaborazione con la Pro loco, ha visto esibirsi musicisti Donald MacNeill e Roberto Diana accompagnati dal violino di Giulia Cartasegna.

Durante la serata di "Note millenarie" sono stati presentati i brani che sono contenuti nel disco "Timeline" recentemente uscito e distribuito dalla Birnam Cd già "Disco del mese" per la webzine folkwords. La tappa lurese è stata la terza del tour "Timeline Sardinian Tour 16". Nel paese gallurese, i musicisti sono arrivati dopo essersi esibiti, nei giorni prima, nel sud dell'Isola, a Serrenti e Cagliari.

Dopo Luras, invece, è stata la volta di Milis. «Note millenarie - ha spiegato orgoglioso l'assessore comunale al Turismo e vicesindaco, Mauro Azzena - un percorso di valorizzazione di talenti in campo musicale in luoghi suggestivi, luoghi che hanno segnato il tempo, un tempo che testimonia i millenni di esistenza

dei nostri luoghi. E' partito lo scorso anno e contiamo di continuare a prevederlo come appuntamento annuale per il territorio. Unire talento, musica e promozione - ha chiuso Azzena -è una strategia che come amministrazione stiamo portando avanti con grande convinzione». (s.d.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli