luogosanto

“Girolibro degli stazzi” alla scoperta di Monti Ruju

LUOGOSANTO. Girovagare per i campi aperti con lunghi passi e un libro sottobraccio e una meta da raggiungere. È questo lo spirito che caratterizzerà anche il secondo appuntamento stagionale del...

LUOGOSANTO. Girovagare per i campi aperti con lunghi passi e un libro sottobraccio e una meta da raggiungere. È questo lo spirito che caratterizzerà anche il secondo appuntamento stagionale del “Girolibro degli stazzi”, originale rassegna letteraria ideata dalla Biblioteca comunale per gli amanti della lettura e dell’escursionismo nelle campagne galluresi. Per domenica 16 ottobre è prevista una tappa “borderline”, perché si andrà alla scoperta di Monti Ruju, il rilievo roccioso che sovrasta il lago di Casteldoria e la piana di Tisiennari, fungendo in un certo senso da spettacolare cerniera tra Anglona e Gallura. Il programma prevede un’escursione circolare di 8 chilometri e avrà come base di partenza il villaggio di Giúncana, nel comune di Viddalba. Si raggiungerà Monti Stampatu e, attraverso antichi sentieri, si arriverà alla “cussoggja” di Lu Scupàggiu, sulle rive del lago di Casteldoria. Il percorso si svolge quasi tutto su un sentiero di macchia mediterranea. Il circolo di lettura Sèmiti di Paràuli animerà le tre soste letterarie. La “consegna” letteraria prevede la scelta di un incipit che riveli la comparsa di un personaggio fondamentale. Ci si potrà cimentare anche con il romanzo di Calvino “Se una notte d’inverno un viaggiatore”, straordinario gioco narrativo di storie che s’incrociano e rinnovano. La partenza

è prevista alle 8 in auto dalla piazza di Luogosanto oppure direttamente alle 9,30 dalla chiesa di Giúncana (lungo la strada Bortigiadas-Viddalba). Info: 339/ 4767303 o inviare una mail a biblioteca.luogosanto@gmail.com o servirsi della pagina Fb Biblioteca di Locusantu. (g.pu.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller