LURAS

Funghi e pericoli, la Asl in cattedra

La prevenzione dalle intossicazioni spiegata agli alunni delle medie

LURAS. "Prevenzione dalle intossicazioni da funghi" è il titolo della lezione che, ieri mattina, i micologi della Asl numero 2 di Olbia, Alberto Lentinu e Toni Verre, hanno tenute ai ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Luras. «Il nostro ruolo – spiegano i micologi della Asl - è quello di fare prevenzione, anche partendo dai più piccoli».

L'incontro rientra nell'ambito della seconda edizione della "Mostra micologica" organizzata dalla Pro loco di Luras, in collaborazione con la Asl e il Comune di Luras. Presenti anche il presidente della Pro loco, Domenico Scanu, e il cassiere Giorgio Addis. Le quattro classi delle scuole medie luresi hanno seguito, con interesse, la mattinata di approfondimento sui funghi, ponendo anche delle domande agli esperti. Oggi ci sarà la raccolta e la cernita dei funghi. Domani, alle 16, invece, nella sala convegni comunale al piano terra delle scuole elementari, è previsto un incontro informativo durante il quale si spiegherà come fare attenzione ai funghi e come non confondere quelli che potrebbero coglierci in inganno: i sosia dei funghi buoni, insomma. A tenerlo

gli stessi micologici che operano, anche, nell'ispettorato micologico di Tempio (ex caserma Fadda, all'ingresso della cittadina gallurese). Sempre sabato, subito dopo l'incontro informativo sarà inaugurata la mostra micologica che rimarrà aperta anche domenica tutto il giorno. (s.d.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community