il ricordo

Gian Piero Scanu piange: «Grande amica e donna leale»

OLBIA. Gian Piero Scanu, deputato del Partito democratico e uomo di spicco della politica olbiese da decenni, era legato a doppio filo con Pina Gallittu. «Sono molto addolorato – dice al telefono...

OLBIA. Gian Piero Scanu, deputato del Partito democratico e uomo di spicco della politica olbiese da decenni, era legato a doppio filo con Pina Gallittu. «Sono molto addolorato – dice al telefono con un filo di voce –. Ho perso una grande amica, a cui ero davvero molto legato». Un legame che derivava non solo dalla politica ma anche dall’ambito professionale. «Ci siamo conosciuti nel 1975 dunque oltre 40 anni fa – ricorda Scanu – quando entrambi iniziammo a lavorare nell’azienda di soggiorno. Nel lavoro dunque siamo stati insieme per almeno 25 anni».

Poi c’è stata la politica e anche lì i rapporti fra Scanu e la Gallittu sono stati sempre molto vicini. «Quando divenni sindaco per la prima volta dal 1985 al 1990 – dice Scanu – lei era consigliere comunale della Democrazia Cristiana. Ecco, ricordo che in quegli anni la maggioranza su cui contavo era sempre in bilico perché avevo un voto in più rispetto alla minoranza. Qualche personaggio politico di Sassari cercò in tutti i modi di convincerla a votarmi contro e far cadere la giunta. Ma lei, da persona leale qual era e quale è sempre stata, non ha mai pensato di tradire. Le avevano promesso chissà quali futuri politici radiosi, ma lei rifiutò sdegnosamente».

E in questo ricordo di Gian Piero Scanu c’è sicuramente racchiuso tutto il modo di essere e di pensare la politica di Pina Gallittu. «Sì – conferma Scanu

– e questo modo di essere non l’ha mai abbandonata. Se devo definire Pina, direi che è stata una persona generosa, dalla spiccata sensibilità e dotata di una fede profonda, profondissima. Questa scomparsa mi ha molto colpito. D’ora in avanti mi mancherà un’amica cara, a cui tenevo tantissimo»

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli