Riecco il teatro tenda, veglioni di carnevale di nuovo al coperto

Dopo otto anni di assenza verrà montata la struttura La gestione va a un’associazione di imprenditori locali

TEMPIO. Il prossimo carnevale tempiese in programma da giovedì 23 a martedì 28 febbraio 2017, sarà arricchito nella prossima edizione, dal ritorno in città, dopo 8 anni di assenza, del mitico Parco Tenda, capace di accogliere al suo interno anche otto mila persone. Una struttura enorme che negli anni Ottanta e Novanta e nel Duemila, aveva contribuito in maniera determinante alla crescita del carnevale tempiese, divenuto celebre in tutta la Sardegna oltre che per le sfilate dei carri allegorici, anche per i suoi lunghissimi e divertentissimi veglioni danzanti al Parco Tenda. A gestire la struttura, per la quale il Comune aveva pubblicato un bando, sarà un’associazione di imprenditori locali, unici concorrenti del bando comunale che conteneva una serie di norme ben definite e severe, soprattutto per quanto concerne l’occupazione del suolo pubblico e la gestione. Il Parco Tenda sorgerà sulla tradizionale area pubblica della Pischinaccia, nel compendio di Rinagghju, nel retro della Palazzina Comando, tradizionalmente riservata finora a questo genere di strutture. La sua gestione strutturale e artistica verrà illustrata, subito dopo Capodanno nell’imminenza dell’evento in una conferenza stampa.

Una delle novità più eclatanti nella sua gestione è sicuramente costituita dalla presenza al suo interno di una serie di spazi bar e punti di ristoro, gestiti da operatori commerciali che già lavorano in città in questo settore e che contribuiscono non poco alla movida dei fine settimana che per la sei giorni, come sempre è accaduto, si trasferirà al Parco Tenda. Una garanzia in questo senso sotto diversi punti di vista, considerata la lunga esperienza che gli operatori possono vantare in questo settore. Nel Parco Tenda sarà possibile trovare l’ospitalità e la professionalità degli operatori del Living Club, del Pausa Caffè, di Piazza Italia Caffè, del Friends Caffè, della Caffetteria della Piazza (Piazza Gallura), dello Chopin Pub e del Bowling. Non è escluso però che altri operatori decidano di aggregarsi nei prossimi giorni. Top secret, ancora per qualche giorno, prima che inizi il battage pubblicitario, i nomi dei gruppi musicali e degli artisti che animeranno le notti del Carnevale tempiese che, proprio grazie al Parco Tenda, si appresta a rinverdire la sua antica fama. Accessibilissimi anche i prezzi d’ingresso che, vista la contingenza economica avversa, non supereranno i dieci euro. Nella norma anche le consumazioni ai bar.

Imponente infine il servizio di sicurezza che si sta predisponendo in vista dell’afflusso imponente del popolo della notte, che secondo ultimissime indagini di mercato effettuate da esperti cui i gestori si sono rivolti, potrebbe superare a giro, al termine della sei giorni, le 40 mila unità.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro