promozione turistica

La Cina incontra la Gallura

TEMPIO. La Cina incontra la Gallura. L’Unione dei Comuni Alta Gallura, con il supporto di Antonella Decandia, esperta in culture orientali, ha organizzato un incontro con il direttore Zhang...

TEMPIO. La Cina incontra la Gallura. L’Unione dei Comuni Alta Gallura, con il supporto di Antonella Decandia, esperta in culture orientali, ha organizzato un incontro con il direttore Zhang Chunlei, General-Manager Outbund Tour Department del CITS (China International Travel Service) di Pechino (Repubblica Popolare Cinese), il quale si trova in Italia in occasione del capodanno Cinese e per alcuni giorni avrà modo di visitare la Gallura. L’incontro, in programma il 1 febbraio alle 15.30 nella sede dell’Unione, sarà volto ad avviare un percorso di promozione turistica della Gallura in Cina e ad inserirsi in un progetto riguardante l’Italia, che prevede già a partire dall’anno in corso una cospicua presenza di cittadini cinesi in vacanza, circa 5mila, anche in periodi di bassa stagione. A tale incontro potrà seguire la firma di un Memorandum of Understanding (MoU)

avente per oggetto la definizione e l’attuazione di un’iniziativa di partnership. L’incontro prevede una fase generale di presentazione del territorio, con il supporto di materiale cartaceo e audiovisivo, che potrà essere messo a disposizione delle singole amministrazioni comunali interessate.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie