IL BILANCIO

Raccolta del farmaco, numeri da record nel territorio

TEMPIO. È stata generosa la partecipazione dei galluresi alla XVII Giornata nazionale di raccolta del farmaco. Recandosi nelle farmacie che hanno aderito alla campagna, acquistando e donando...

TEMPIO. È stata generosa la partecipazione dei galluresi alla XVII Giornata nazionale di raccolta del farmaco. Recandosi nelle farmacie che hanno aderito alla campagna, acquistando e donando medicinali, hanno fatto sì che venissero riconfermati i numeri molto positivi della precedente edizione.

Le farmacie di Tempio, Budoni e La Maddalena hanno, ad esempio, confermato gli standard del 2016 con più di 100 farmaci raccolti. Molto generosa si è rivelata la raccolta a Olbia, grazie anche all'adesione di ben nove farmacie (Accogli, Casti, Chiari, Delitala, Dessolis, Etzi, Floris, Loddo, Sanna) e una efficace campagna di sensibilizzazione.

La raccolta ha fruttato più di 1000 farmaci per un valore complessivo di quasi settemila euro. Rispetto al 2016, si è registrato a Olbia un incremento del 20%. Anche le farmacie di Padru, Loiri e Berchiddeddu hanno dato il loro significativo contributo, con circa 70 farmaci per esercizio, in linea con i dati precedenti. L'incremento maggiore è stato registrato dalle farmacie di Arzachena e Santa Teresa che hanno raccolto quasi 150 farmaci (il 30% in più rispetto ai dati del 2016). Il dato generale è di 1800 farmaci, equivalenti a quasi 12mila euro. Per raccoglierli è stato necessario l'impegno di più di cento volontari e delle tante associazioni che li hanno supportati. Tra queste, per Olbia, Libere energie, Laboratorio interculturale per l'integrazione, Banco di solidarietà, Istituto San Vincenzo, Caritas, le Comunità l'Arcobaleno e la Porziuncola, il Gruppo volontariato Vincenziano San Paolo e l’associazione Centro Aiuto alla Vita.

Importante è stato anche il ruolo avuto dalla

Caritas di Moneta a La Maddalena, le Caritas di Arzachena, Luogosanto, Padru, Loiri e Budoni, il Centro aiuto alla vita di Tempio e la Società San Vincenzo di Calangianus, oltre alla casa di riposo Sacro Cuore e all'Associazione nazionale carabinieri di Santa Teresa Gallura. (g.pu.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro