IL RADUNO

Sfilata di auto e moto d’epoca l’organizzatore: gran successo

TEMPIO. Settantuno auto e 11 moto d’epoca. Sono i numeri che hanno sancito il successo del secondo"Raduno di auto e moto storiche Eccoci qua", organizzato dal giovane tempiese e appassionato di...

TEMPIO. Settantuno auto e 11 moto d’epoca. Sono i numeri che hanno sancito il successo del secondo"Raduno di auto e moto storiche Eccoci qua", organizzato dal giovane tempiese e appassionato di motori Marco Garrucciu. Numeri oltre le aspettative, nonostante la pioggia. «Per chi, come me, è appassionato di motori, è stata un'emozione grandissima vedere tante auto e moto di nuovo a Tempio e poi scorrazzare per le strade dei paesi vicini - commenta, orgoglioso, Marco Garrucciu -. Solo a freddo sto realizzando che il mio sogno di riportare un raduno a Tempio si è trasformato in un’impresa che durerà nel tempo. A parte la pioggia, il tour è stato interessante. L'acqua ci ha rovinato parte del programma, però siamo abbastanza felici di quello che abbiamo creato anche per questa edizione. Lavoreremo per la prossima».

Il serpentone di motori è partito da Tempio ma si è fermato anche ad Aggius, Luras, Calangianus. Per le moto è prevalsa la presenza di numerose Vespa e TartaGuzzi v350 (entrambi i modelli degli anni '70 e '80), mentre per le auto sono stati

tanti i modelli che hanno incuriosito l'interesse del pubblico, soprattutto nei paesi. Tra le auto tantissimi esemplari d'epoca, ma hanno spiccato, tra le altre vetture, le storiche Topolino B del 1948, le Fiat 500 dal 65 al 69, le Alfa Romeo GT 1300 e 1600 auto dal 80 al 93. (s.d.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller