I 292 posti letto, già pronta la suddivisione

Nella sua risposta alla Camera all’interrogazione di Roberto Capelli, la ministra Beatrice Lorenzin ha dato il quadro definitivo dei 292 posti letto di cui disporrà l’ospedale Mater Olbia. Le...

Nella sua risposta alla Camera all’interrogazione di Roberto Capelli, la ministra Beatrice Lorenzin ha dato il quadro definitivo dei 292 posti letto di cui disporrà l’ospedale Mater Olbia. Le attività previste, ha fatto sapere la Lorenzin, sono la degenza e lke attività specialistiche e ambulatoriali. Per quanto riguarda la degenza, il totale dei posti letto è di 142, così suddivisi: 33 per l’area pediatrica, 61 per la chirurgica, 48 per l’internistica che comprenderanno 12 posti per la medicina internistica, 11 per la cardiologia, 13 per l’urologia, 4 di stroke unit, 2 di cardiochirurgia, 2 di neurochirurgia e 4 di chirurgia cardiovascolare.

Per quanto riguarda l’area di attività specialistica e ambulatoriale, i posti letto saranno 100 per la riabilitazione così suddivisi: 70 per il recupero e la riablitazione funzionale, 10 per il day hospital per il recupero funzionale cardiologico, e 20 posti di day hospital per il recupero neurologico. Infine altri 50 posti letto definiti dal ministro “solventi”e dedicati alle varie branche specialistiche ospitate al

Mater Olbia, in pratica i posti a peso d’oro per i privati che si faranno ricoverare nella struttura di Qatar Foundation. Va ricordato che il progetto è a più largo respiro e prev ede oltre all’ospedale, anche, a regime, la nascita di un polo di ricerca medica a livello internazionale. (en.g.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista