appuntamento il 20 maggio

Giove e Saturno osservati dal Limbara con il telescopio

TEMPIO. Sono tempi di congiunzione planetaria. Così gli esperti chiamano il fenomeno dell’allineamento dei pianeti. In primavera le stelle che gravitano attorno al sole festeggiano la loro primavera...

TEMPIO. Sono tempi di congiunzione planetaria. Così gli esperti chiamano il fenomeno dell’allineamento dei pianeti. In primavera le stelle che gravitano attorno al sole festeggiano la loro primavera rendendosi contemporaneamente visibili. Due di queste, Giove e Saturno, potranno essere ammirate da uno speciale punto di osservazione che il prossimo 20 maggio sarà montato sul Limbara.

L’idea di scrutare i due pianeti in un momento in cui hanno molto da far vedere è venuta all’associazione “Gallura da Valorizzare” che, approfittando dell’occasione, ha deciso di organizzare, per il penultimo sabato di maggio, una serata interamente dedicata all’osservazione astronomica. L'evento, gratuito per tutti, permetterà di vedere con i propri occhi Giove, ma anche Saturno con il suo inconfondibile disco, le sue lune e un simposio siderale di stelle, nebulose e costellazioni. Tante altre curiosità sulla volta celeste potranno venire soddisfatte dagli esperti che orienteranno chi non ha grande esperienza in materia di stelle e costellazioni. L'evento è, d’altronde, realizzato da “GdV” in collaborazione con l'associazione Astrofili sardi di Cagliari, l'associazione Astrofili di Sassari, la forestale della Sardegna, e con il patrocinio dei Comuni della rete di promozione. Il punto di osservazione sarà l’eliporto di Vallicciola. Qui, a partire dalle 18,30, sarà possibile mirare il cielo con i telescopi che verranno messi a disposizione degli osservatori. È previsto un servizio navetta, fruibile con prenotazione e con partenza dai portici di Tempio.

GdV ha programmato anche alcune attività collaterali all'evento. Tra queste, una passeggiata didattica (ore 16, gratuita) con il naturalista Alessandro Ruggero per attendere le stelle conoscendo meglio nel frattempo la montagna gallurese, e una degustazione di vini

e prodotti tipici locali con l’enoteca Evigneto (ore 18,30, costo 10 euro con calice). Per la cena sarà possibile acquistare cibo e bevande negli stand che saranno allestiti da altre organizzazioni di volontariato. Info: rivolgersi ai contatti mail di galluradavalorizzare.com. (g.pu.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller