Porto Cervo, occupata da una famiglia Rom la villa delle vacanze di Formigoni

Quattro persone - papà, mamma e due figli - sono state scoperte e sgomberate dai carabinieri: "Anche noi dobbiamo fare le ferie"

PORTO CERVO. Una famiglia di Rom - papà, mamma e due bambini - si era insediata nella villa di Alberto Perego al Pevero nota per aver ospitato le vacanze di Roberto Formigoni, ex governatore della Lombardia.

Scoperti dalla domestica del proprietario, sono stati fatti sgomberare dai carabinieri. Un rapporto è stato inviato alla procura di Tempio, che sta esaminando la vicenda.

«Sono le nostre ferie», si sono giustificati gli inaspettati occupanti che sono entrati senza forzare l'ingresso.

Villa le Grazie - tredici stanze, otto bagni, cucina verande, salone e ampio solarium

attorno alla piscina – è da tempo al centro di un’inchiesta giudiziaria.

Tutta la storia e altri articoli nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics