le opere anti alluvione 

In via d’Annunzio ponte da demolire

OLBIA. Un altro ponte inserito nella black list del Piano Mancini inizia l’iter verso l’abbattimento. Questa volta tocca a quello di via Gabriele D’Annunzio. Il linguaggio burocratico gli ha...

OLBIA. Un altro ponte inserito nella black list del Piano Mancini inizia l’iter verso l’abbattimento. Questa volta tocca a quello di via Gabriele D’Annunzio. Il linguaggio burocratico gli ha assegnato il nome poco grazioso di “opera incongrua”. È in pratica un manufatto che rappresenta un ostacolo al regolare deflusso delle acque in caso di piogge abbondanti . Il Comune ha bandito la gara con cui affida l’incarico ai professionisti per realizzare la progettazione definitiva ed esecutiva della demolizione e ricostruzione del ponte. Lo stesso bando assegna la redazione dello studio di compatibilità e verifica idraulica del canale Zozò. Dopo la valutazione di quest’ultimo il Comune si riserva di estendere l’incarico anche al progetto di fattibilità tecnica ed economica, definitiva, esecutiva per la demolizione e ricostruzione del ponte stradale sul Zozò. L’importo stimato dei lavori per i quali viene assegnato l’incarico ai tecnici è di 1milione 450 mila euro. Le parcelle professionali delle prestazioni, a base di gara sono di 225mila euro. Le domande dovranno essere presentare entro il 21 novembre. Due giorni
dopo ci sarà la valutazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa. La sceglierà una commissione appositamente nominata. Per realizzare i progetti i tecnici avranno 300 giorni. Una volta che questa fase verrà ultimata si potrà indire la gara di appalto per i lavori. (se.lu.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community