Don Raffatellu "gallurese dell'anno", spunta il filmato di 21 anni fa

Su Youtube il servizio dedicato dalla Tv  Cinquestelle all'iniziativa della Nuova Sardegna che raccolse un successo strepitoso

OLBIA. Sono passati ventuno anni, ma il ricordo del Concorso "Il gallurese dell'anno" lanciato dalla Nuova Sardegna nel 1996, è ancora vivo. Marella Giovannelli, allora giornalista dell'emittente Cinquestelle, proprio oggi 16 novembre ha lanciato su Youtube il filmato del servizio della serata finale di quel concorso che fece epoca in tutta la Gallura.

Un concorso che, come ricorda la stessa Marella Giovannelli,  vide l'afflusso nella redazione della Nuova di ben 70mila scheda con la designazione di 249 persone (tutti potevano infatti essere votati nella scheda che si doveva ritagliare dal giornale).  Per sostenere i candidati principali, addirittura, si formarono dei comitati appositi.

La serata finale si svolse alla stazione marittima di Olbia, all'inizio del 1997, alla presenza di tantissime persone. Vinse don Andrea Raffatellu, premiato per la sua lunga battaglia per aiutare i tossicodipendenti. Nel filmato si vedono oltre al sindaco di allora Giommaria Uggias, anche il direttore della Nuova, Livio Liuzzi, scomparso qualche anno fa, e diversi giornalisti del nostro giornale che furono travolti piacevolmente in quei mesi dalla valanga di schede votate.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community