la strada incompiuta 

Monte Pino, oggi un nuovo sit in

Alle 10 la manifestazione promossa dal comitato popolare di Priatu

OLBIA. Il ministro Graziano Del Rio pochi giorni fa ha parlato chiaro: rifare la strada di Monte Pinu è un "dovere per le vittime". Resta il fatto che la popolazione attende da quattro anni la ricostruzione del tratta di strada distrutto dall’alluvione del 2013. Il comitato popolare "Olbia Monte Pino" ha consegnato al ministro un dossier e ha confermato, per questa mattina, un sit-in di protesta sulla strada della vergogna, la provinciale 38 bis Olbia-Tempio che, all'altezza di Monte Pino, è ancora interrotta. Scatta di nuovo la mobilitazione popolare che parte dagli abitanti di Priatu che fanno parte del comitato. «Un nostro preciso impegno - spiega il sindaco di Sant'Antonio di Gallura e consigliere del Comitato, Carlo Duilio Viti - è stato ed è quello di tenere d’occhio la delicata vicenda che ha riguardato la strada che ha subito ingenti danni durante quegli eventi e che, nel crollo di Monte Pino, ha portato via con se la vita di tre persone. Questo impegno, iniziato nel maggio 2015, prosegue anche oggi. Numerosi sono stati i contatti tra il Comune, il Comitato spontaneo dei promotori per la ricostruzione della strada di Monte Pino, l’Anas e le varie istituzioni interessate». Nel frattempo è arrivata la progettazione, sono arrivate le risorse economiche, è stato pubblicato il bando, sono state presentate le offerte, è stato fatto un’incontro informativo con la popolazione, sono arrivati i pareri positivi del corpo forestale, della Soprintendenza archeologica e tutela del paesaggio.

Oggi, dunque, si protesta e si fa sapere che «il comitato è aperto a tutti quelli che hanno a cuore le sorti della strada di Monte Pinu, ma non solo -
dicono dal direttivo - chiunque voglia vi può aderire. È importante far conoscere i problemi che la chiusura della strada crea a tantissime persone». Il sit-in di sensibilizzazione, sarà dalle 10 alle 16, in località Macchia Manna (incrocio tra la strada provinciale 38 e la statale 127).

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro