Ballo dei debuttanti: la grande emozione dei giovani di Luras

Si è rinnovata, anche quest’anno, la magia dell'ingresso in società dei diciottenni

LURAS. Si è rinnovata, anche quest’anno, la magia del «Ballo dei debuttanti» a Luras. Sabato scorso, infatti, i neo diciottenni hanno fatto il loro ingresso in società. La manifestazione, da diciassette anni, è organizzata dal Comune e vede la collaborazione di Lorenzo Zaccagni, Giacomina Scano (consigliere comunale) e Marietta Zaccagni. A fare il loro ingresso in società sono stati in 19.

Tra balli, canti e scenette, i ragazzi si sono divertiti e porteranno per sempre nella loro mente e nel loro cuore il giorno in cui si sono presentati al paese. «È stato, come sempre, tutto bellissimo e delle bravissime e amorevoli guide li hanno presi per mano fino alla serata di sabato, lavorando sodo per diversi mesi per la preparazione – ha spiegato il sindaco Marisa Careddu –. Marietta Zaccagni, instancabile e affettuosa che ringrazio a nome dell’amministrazione comunale per il suo prezioso impegno, don Sandro, che attivamente è stato loro vicino. Grazie anche a Lorenzo Zaccagni, instancabile e generoso che è stato sempre a loro fianco, e a Giacomina Scano, mia delegata alle politiche giovanili. Nel giorno del debutto hanno assistito alla messa celebrata con la chiesa gremita da tantissime persone che hanno voluto star loro vicine».

La serata è proseguita con le esibizioni nell’affollatissima sala convegni. «È emozionante sentire i nostri ragazzi invocare salute e serenità per le loro famiglie e confidare nella solidarietà verso i più deboli – prosegue il sindaco –. La commozione è stata tanta nel capire che hanno ascoltato le mie parole, con le quali li incoraggio a non cadere mai nella rassegnazione, ad essere forti nel superare gli ostacoli, a non perdere mai il coraggio di cambiare le cose quando non vanno, a credere di non essere mai soli, a non rifugiarsi in paradisi artificiali».

In mezzo allo spettacolo emerge sempre la meraviglia di vedere i debuttanti commuoversi nel dare un fiore alla madre o prendere la mano del padre nel fare il primo valzer. La commozione è arrivata anche nel rivedere le immagini della loro infanzia. La serata è stata presentata da Lorenzo Zaccagni e ha previsto una ricca scaletta partita con l'inno di Mameli. Ecco i nomi dei debuttanti luresi e di tre dei paesi vicini: Dalila Abeltino, Sonia Abozzi, Oriana Boi, Michela Cannas, Giovanni Cassitta, Lucia Corongiu, Matteo Corongiu, Stefania Depperu, Remo Fadda, Alice Fois, Madiha Laarraji, Giacomo Mariotti, Valeria Pirisinu, Matteo Santamaria, Carla Satta, Giuseppe Venturu, Ilenia Carta e Dario Cuccu (Luogosanto) e Giuliano Molinas (Calangianus).
 

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista