Berlusconi, ok al restyling delle due case accanto a Villa Certosa

Si amplia il regno smeraldino dell'ex presidente del Consiglio, nell'aprile 2017 aveva ricevuto il nullaosta anche per una ludoteca e un centro fitness

OLBIA. Via libera alla ristrutturazione dei nuovi immobili di Silvio Berlusconi in Sardegna. Oggi sulla Nuova Sardegna in edicola la notizia dell'ultimo nulla osta da parte degli uffici tecnici del Comune di Olbia.

Si tratta di «lavori di manutenzione straordinaria per opere interne, modifiche prospettiche e sistemazioni esterne senza aumento di superficie coperta e volumetria» relativi a due nuove ville confinanti con la proprietà della Certosa a Porto Rotondo.

Berlusconi, attraverso la Idra Immobiliare, fiduciaria che gestisce gli immobili dell'ex presidente del Consiglio, avrebbe acquistato le nuove ville confinanti con la sua proprietà nell'autunno del 2016 rispettivamente per 3 milioni e 2 milioni e 700mila euro. 

I due immobili si trovano in via della Ricciola a Porto Rotondo. Risale invece allo scorso aprile 2017 il via libera per realizzare un centro fitness e una ludoteca per un totale

di seicento metri quadrati di struttura amovibile in legno, che comprendono anche una nuova piscina.

 

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller