Giovanni Achenza si spegne: era in coma da due anni e mezzo

L'ex city manager di Olbia aveva avuto un incidente in bicicletta davanti a piazza Nassiriya

OLBIA. Olbia piange la scomparsa di Giovanni Achenza, per anni stimato segretario comunale. Era in coma dal 3 ottobre del 2015, in seguito a un incidente in bicicletta, nella zona di via Barcellona. Da quel giorno Achenza non si è più svegliato. Le sue condizioni non sono più migliorate.

Nella notte tra lunedì e ieri Achenza, 70 anni, ricoverato in una stanza dell’ospedale olbiese, è scomparso gettando nello sconforto chi aveva avuto modo di conoscerlo, nella vita di tutti i giorni e sul posto di lavoro. Fino al 2010, per tantissimi anni, Giovanni Achenza aveva ricoperto il ruolo di city manager. Poi, per qualche tempo, era stato anche direttore dell’agenzia regionale Area, che si occupa di edilizia abitativa.

L’incidente che gli è stato fatale era avvenuto

in via Barcellona, all’incrocio con via Guido D’Arezzo, davanti a piazza Nassiriya. Mentre percorreva la strada con la sua bicicletta, è stata improvvisamente aparta una portiera di un'auto in sosta. Achenza non ha potuto evitare l'impatto cadendo a terra e battendo rovinosamente il capo.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro