Martedì vertice dei sindaci sul “Dettori”

Martedì a Olbia nella sede della Assl si terrà una seduta della Commissione paritetica composta da tecnici e funzionari dell'Azienda e dai Sindaci del Distretto sanitario di Tempio Pausania per...

Martedì a Olbia nella sede della Assl si terrà una seduta della Commissione paritetica composta da tecnici e funzionari dell'Azienda e dai Sindaci del Distretto sanitario di Tempio Pausania per analizzare, discutere e affrontare le note questioni emergenziali relative in particolare al “Paolo Dettori”. In quella sede, fa sapere il sindaco di Tempio Andrea Biancareddu a nome dei sindaci dell’Unione, si chiederà con forza di individuare soluzioni rispettose e conformi all'atto del 25 ottobre scorso, con il quale il Consiglio regionale ha approvato la “Ridefinizione della rete ospedaliera della Regione autonoma della Sardegna”.

Al punto 6.2, pagina 25 di quel documento, è previsto che negli ospedali di base di integrazione dei Dea di I livello – quale è quello di Tempio Pausania - sono mantenute le specialità e i servizi presenti all'approvazione del modello di rete ospedaliera. «Ogni atto aziendale
- dice Biancareddu – deve perciò attenersi al deliberato del Consiglio regionale e di questo l'Azienda dovrà rispondere.


I sindaci garantiscono alla popolazione che da parte loro sulla drammatica vertenza sanità resta forte la preoccupazione e alto il controllo».

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro