Diocesi di Tempio Ampurias: la nuova mappa delle parrocchie

Avvicendamenti decisi dal Vescovo: monsignor Pittorru lascia la Caritas e resta delegato per la Carità

TEMPIO. Aggiornamento della geografia diocesana con dieci sacerdoti che lasciano e altrettanti che entrano nelle parrocchie. La decisione del vescovo Sebastiano Sanguinetti è stata formalizzata con i relativi provvedimenti.

Don Marco Bilewski, è nominato parroco della parrocchia Sant’Antonio Abate a Sant’Antonio di Gallura. Subentra al parroco Piero Pigozzi. Don Dario D’Angelo, è nominato parroco della parrocchia “San Giuseppe” di Golfo Aranci. Subentra a don Mirco Barone. Don Andrea Domanski, parroco della parrocchia Agonia di N. Signore G.C. a La Maddalena, è nominato anche amministratore parrocchiale della parrocchia S. Maria Maddalena, in La Maddalena; subentra a don Domenico Degortes, in seguito a rinuncia per raggiunti limiti di età.

Monsignor Giovanni Maria Pittorru, parroco della parrocchia San Giuseppe di Tempio Pausania, è nominato anche amministratore parrocchiale della parrocchia San Nicola a Bortigiadas, al posto di don Francesco Tamponi. Don Francesco Tamponi, amministratore parrocchiale della parrocchia Santa Maria delle Grazie a Santa Maria Coghinas, è nominato amministratore parrocchiale della parrocchia Cristo Re, a Valledoria. Subentra a don Salvatore Melis, in seguito a rinuncia per raggiunti limiti di età. Padre Emmanuele Manca, parroco a Perfugas e Erula, è nominato anche amministratore parrocchiale della parrocchia Santa Margherita di Laerru, al posto di monsignor Giovanni Maria Pittorru. Don Giuliano Oggiano, è nominato vicario parrocchiale della Parrocchia Cristo Re a Valledoria. Don Domenico Degortes, rimane come vicario parrocchiale nella parrocchia Santa Maria Maddalena a La Maddalena. Don Mirco Barone, è nominato direttore spirituale del Seminario diocesano. Continuerà a seguire e potenziare la comunità giovanile “La Porziuncola”, come centro di formazione giovanile sul piano diocesano, in stretta collaborazione con la Pastorale Giovanile Diocesana.

Il diacono Domenico Ruzzittu, è nominato direttore della Caritas diocesana, con decorrenza dall’1 settembre 2018. Subentra a monsignor Giovanni Maria Pittorru, che conserva l’ufficio di Delegato vescovile per la Carità, con responsabilità diretta sul progetto formativo della Caritas diocesana

Tutte le nomine avranno valore giuridico a partire dall’introduzione canonica nel rispettivo ufficio. Per cause di forza maggiore, con il prossimo mese di settembre, la Comunità dei Padri Vincenziani, che per 18
anni ha prestato il suo servizio in Diocesi, concluderà la collaborazione. Nei loro confronti monsignor Sanguinetti ha espresso parole di ringraziamento: «Alla comunità dei Padri Vincenziani – ha detto – va la più viva gratitudine del vescovo e dell’intera comunità diocesana».



TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro