Anziano scomparso, buio totale

Finora senza esito le ricerche del 79enne che si è allontanato da 5 giorni. Trovata la sua auto

PORTO ROTONDO. Si continua a cercare in ogni angolo, tra rovi, rocce e burroni , nel triangolo di campagna tra Monti, Telti e Olbia. Ma per il momento di Andrea Honorati, 79 anni, scomparso da Porto Rotondo cinque giorni fa, non c’è traccia. E’ stata trovata solo la sua auto, abbandonata sul ciglio di una strada sterrata quasi impraticabile, in località Li Furreddi, nel territorio di Telti, a poca distanza dal bivio per Tempio. Decine di uomini, coordinati dal commissariato di polizia di Olbia, su indicazione della prefettura, proseguono le ricerche. Sono impegnati i carabinieri con squadre a terra e un elicottero di Venafiorita, gli agenti del commissariato e della stradale, i vigili del fuoco e anche diversi volontari. I familiari hanno denunciato la scomparsa dell’uomo alla stazione dei carabinieri di Porto Rotondo già dalla mattina del 25 luglio: era uscito da casa (domiciliato a Porto Rotondo è però originario della provincia di Macerata) per andare in un cantiere nautico della zona. Invece, per motivi che non si conoscono, si è diretto più lontano, forse senza nemmeno rendersene conto. E chi lo ha incrociato mentre percorreva la strada per Tempio, all’uscita da Olbia, vicino allo svincolo per Telti, avrebbe parlato di un uomo alla guida in apparente stato confusionale. Andrea Honorati avrebbe comunque raggiunto in macchina la località Li Furreddi e qui l’ha lasciata. Poi, forse, ha cominciato a vagare, senza capire dove stesse andando. Quando la Renalt Clio di colore bianco, è stata trovata, il motore non era più caldo. L’abitacolo era in ordine, all’interno solo qualche indumento sportivo.

L’uomo, che non aveva con sè il telefono, soffre di un patologia cardiaca, così come hanno fatto sapere i familiari. I quali continuano a vivere nella totale disperazione, aggrappati alla speranza. Le ipotesi che si avanzano in queste ore sono diverse: Andrea Honorati potrebbe aver perso la lucidità addentrandosi nei sentieri impervi delle campagne di Telti, potrebbe essere scivolato, potrebbe aver avuto un malore. Senza poter chiedere aiuto in alcun modo. Tutti gli uomini disponibili che stanno partecipando alle ricerche stanno controllando ogni sentiero, ogni anfratto, ogni cespuglio della vasta zona di campagna nella quale, presumibilmente, Andrea Honorati potrebbe ancora trovarsi.

I familiari e le forze di polizia rinnovano l’appello
a tutte le persone che possano avere notizie e qualora potessero esserci informazioni utili, si chiede a tutti di contattare immediatamente il commissariato di Olbia tramite il numero di emergenza 113 oppure la centrale operativa del Reparto Territoriale dei carabinieri chiamando il 112.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro