Al via la gara per i traghetti che collegano la Sardegna alla Corsica

Il bando è relativo alla gestione delle tratte nei mesi invernali sino al 2021

CAGLIARI. Tutto pronto per assegnare entro novembre il servizio pubblico di trasporto marittimo di persone, veicoli, merci e merci pericolose in continuità territoriale tra la Sardegna e la Corsica sulla linea Santa Teresa di Gallura - Bonifacio e viceversa.

La Regione ha infatti bandito la gara per un importo complessivo posto a base d'asta stimato pari a 2.274.300 euro, Iva esclusa, per la durata di 15 mesi: cinque mesi invernali, da novembre a marzo, sino al 2021 per un importo annuo stimato in 758.100 euro (Iva esclusa).

L'assessorato regionale dei Trasporti ha previsto che il servizio debba avere cadenza giornaliera e che debba essere svolto da traghetti idonei. Inoltre è prevista una clausola

sociale che impegna l'armatore che si aggiudicherà la gara ad assumere, in via prioritaria, il personale ex Saremar SpA già imbarcato sulla rotta. Le offerte dovranno essere presentata entro le 13 del 14 settembre, mentre l'apertura delle prime buste è fissata per le 10 del 17 settembre.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro