la maddalena  

Sirena dice addio al Consiglio al suo posto Adriano Greco

LA MADDALENA. Adriano Greco siede sui banchi di opposizione del gruppo “Il Vento che cambia”. Secondo dei non eletti, a quasi due anni dalla fine della legislatura, subentra a Roberto Sirena che a...

LA MADDALENA. Adriano Greco siede sui banchi di opposizione del gruppo “Il Vento che cambia”. Secondo dei non eletti, a quasi due anni dalla fine della legislatura, subentra a Roberto Sirena che a sua volta aveva sostituito Rosanna Giudice. Lex sindaco e consigliere di minoranza aveva dato l'addio al Consiglio a dicembre 2015. «Le dimissioni da consigliere non sono politiche, ma personali – spiega Sirena –, non mi consentono di dedicare al ruolo di amministratore il tempo e l’impegno dovuto. Il mio passo indietro è un atto di responsabilità che lascia spazio a chi potrà dedicarsi alla città, perché per me questo conta, prima dell’ambizione personale. Ringrazio gli elettori che mi hanno consentito di fare un importante percorso politico; Rosanna Giudice, che con il suo generoso gesto mi ha consentito di fare questa bellissima esperienza, e il mio gruppo per aver portato avanti con serietà le iniziative politico-amministrative». Non manca il colpo di fioretto di Sirena prima di abbandonare gli scranni: «Purtroppo i risultati portati a termine per La Maddalena da questo Consiglio non sono quelli che avrei voluto vedere per il mio paese e probabilmente non sono neanche quelli che la maggioranza aveva promesso nel programma elettorale presentato ai cittadini. Se un domani dovessi decidere di continuare questo mio percorso politico farei molta più attenzione, non solo nel portare avanti gli impegni ma, sopratutto, a non fare il contrario di quello che si promette agli elettori». Per Greco è la prima esperienza da consigliere. «Non me
l'aspettavo – dichiara –. Abbiamo superato il giro di boa del mandato amministrativo ma sono onorato di poter fare questa esperienza. Il mio impegno, come quello del gruppo del Vento che cambia, è quello di fare un'opposizione costruttiva, per il bene di tutta la comunità». (w.b.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller