CALANGIANUS 

Strade e condotte, via a nuovi lavori

L’amministrazione apre un altro cantiere in via Campo Sportivo

CALANGIANUS. Un nuovo intervento metterà fine a dei disagi in via Campo Sportivo, a Calangianus. Con 150 mila euro che arrivano dalla Regione Autonoma della Sardegna ci sarà la regimazione delle acqua bianche e la sistemazione del manto stradale. «Un intervento sicuramente necessario - afferma il sindaco Fabio Albieri - che va ad aggiungersi a tanti altri che stiamo portando avanti in paese». Si tratta di lavori che andranno a risolvere dei problemi che, da anni, si trascinavano. C'è già l'appalto andato in affidamento e, dunque, a breve, partiranno i lavori. Ora, è in atto tutta la parte burocratica per andare, subito, alla firma del contratto per iniziare il prima possibile i lavori.

«E un'operazione di regimazione delle acque piovane e tutte verranno scaricate nel canale Barrottu, trattandosi appunto di acque bianche - spiega ancora il primo cittadino di Calangianus -: una cosa molto importante perché non si va a gravare nella situazione già problematica delle acque nere di Calangianus. Una volta fatto questo intervento, che sarà molto importante anche a livello tecnico, si andrà a bitumare completamente la strada da parte a parte».

Manto nuovo, dunque,
per una strada importante del paese. La regimazione delle acque bianche avrà così una condotta che andrà a raccogliere le acque dalla parte del campo sportivo quasi fino alla blocchiera: tutte le acque di quel bacino del territorio di Calangianus saranno raccolte assieme. (s.d.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro