Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Sicurezza a Ferragosto: si rafforza la vigilanza

Massima mobilitazione di tutte le forze dell’ordine, impegnata anche la Forestale Più uomini sulle strade per il controllo del traffico e pattugliamenti antincendio

TEMPIO. Fagocitata dalla sovrastante Festa della Montagna, ammaliata come sempre e come è giusto che sia dalle vicine E stupende coste di Vignola e Isola Rossa, (le più battute dai tempiesi), la città si prepara a vivere il Ferragosto con il cliché di sempre. Gita a Limbara, giornata al mare, pantagruelici pranzi fuori porta nelle case dei vigneti o tutt’al più una salutare passeggiata alla Fonte Nuova.

Nelle previsioni, città deserta di indigeni quindi, affollata invece al mattino da turisti alla scoperta della città e dellle sue bellezze ma anche, purtroppo, alla ricerca dei pochi bar aperti, vista l’abitudine mai modificata di chiudere incredibilmente l’esercizio nel giorno di Ferragosto (ed anche nella giornata di Pasquetta).

Qualche bar comunque resterà sicuramente aperto. La sua ricerca sarà anche un buon motivo per conoscere meglio il centro storico della città. Un tantino più vivace, Tempio, dovrebbe risultare al pomeriggio. Sia per il rientro in città dei vacanzieri, sia per la tradizionale processione, prevista intorno alle 18,30, con il simulacro della Vergine dormiente assunta in cielo.

La giornata di relax per i cittadini, sarà invece di massima allerta, per tutte le Forze dell’ordine: impegnatissimi carabinieri, polizia di Stato, polizia stradale, guardia di finanza, polizia municipale. Agenti e addetti forestali che, ognuno con le proprie competenze, dovranno vigilare sull’osservanza delle norme riguardanti il singolo individuo ed il territorio in generale.

Tolleranza zero sulle infrazioni da parte di tutti gli addetti «Noi, coordinati con le altre forze del territorio - dice il maggiore Franco Casu, comandante della Polizia locale,( da oggi in ferie e a fine mese in pensione. Auguri.), terremo sotto controllo sia il perimetro urbano e, assieme al corpo degli agenti forestali, l’afflusso a Vallicciola dei gitanti per la Festa della Montagna. Affidati invece ai carabinieri. alla polizia Stradale e alle altre forze di sicurezza il controllo del traffico che si annuncia intensissimo sin dal primo mattino sulla statale 392 Tempio-Oschiri per accedere a Vallicciola, sulla statale 133 Tempio-Palau nel tratto Tempio - Bivio Aglientu, sulla provinciale 35 per Aglientu e Vignola e sulla provinciale 74 Bivio Aggius-Trinità-Isola Rossa».

Rafforzate in queste giornate anche le pattuglie degli agenti della Forestale per la vigilanza antincendio. Da tutte le forze dell’ordine arriva, infine, oltre che l’augurio di un buon Ferragosto alla popolazione, anche l’auspicio che ci sia da parte di tutti la presa di coscienza di un impegno collettivo all’insegna della sicurezza.

©RIPRODUZIONE RISERVATA