Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

La Cialda, nella chiesetta la festa dedicata a Santa Rosa da Lima

MONTI. Nella cussorgia di La Cialda, ai confini fra Monti e Telti, si venera in una chiesetta pontificia, Santa Rosa da Lima. Località dove convergono due culture, lingue e tradizioni. Per...

MONTI. Nella cussorgia di La Cialda, ai confini fra Monti e Telti, si venera in una chiesetta pontificia, Santa Rosa da Lima. Località dove convergono due culture, lingue e tradizioni. Per festeggiare la santa peruviana, vengono costituiti due distinti comitati, uno per paese, che raccolgono le offerte per organizzare, poi, unitamente, i festeggiamenti che, quest'anno cadono, sabato 25 e domenica 26 agosto. Il via alla ricorrenza sabato, alle 18, con ritiro delle bandiere dalle abitazioni dei presidenti dei due comitati. Alle 19,30 incontro delle bandiere nel piazzale della chiesa, nella quale saranno celebrati vespri e messa. Alle 22 musica con i Gentiles. Domenica, alle 10,30, la processione con la banda musicale di Monti. Al rientro la messa officiata dal parroco den Pierluigi Sini e accompagnata dal coro "Boci d'agliola" di Telti. Alle 18 serata folk con il gruppo "San Paolo Monti" e i cori "Boci d'agliola" (Telti) e "Santu Ainzu Monti". All'intervallo panini e bibite offerti dal comitato ai presenti. Al termine il ballo liscio, con i fisarmonicisti Altamira e Mancini. (g.m.)