Coltivava canapa indiana la Finanza lo denuncia

I militari di Palau hanno sequestrato 29 piante nelle campagne di Arzachena Nell’abitazione, trovati due chili di marijuana e due cabine per l’essicazione

ARZACHENA. Nascosta tra la vegetazione, nelle campagne arzachenesi, coltivava in un vasto appezzamento di terreno, una piantagione di canapa indiana, mentre nella sua abitazione aveva allestito due cabine per l’essicazione della marijuana. A scoprire l’attività illecita sono stati i militari della guardia di finanza della tenenza di Palau. I quali, al termine dell’attività investigativa, hanno denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria di Tempio Pausania il presunto coltivatore per produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti.

Il servizio è stato svolto nell’ambito delle attività mirate alla prevenzione e repressione del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno eseguito numerosi sopralluoghi e appostamenti nell’agro arzachenese scoprendo la piantagione di canapa indiana. A quel punto, una pattuglia di militari della Tenenza di Palau, coadiuvata dai cani antidroga appartenenti al Gruppo Guardia di Finanza di Olbia, ha eseguito una serie di attività di polizia giudiziaria che ha consentito alle Fiamme gialle di reperire prima 29 piante coltivate a cielo aperto e, successivamente, a seguito della perquisizione domiciliare della persona ritenuta responsabile, il sequestro di ulteriori due chili circa di marijuana già essiccata e ben conservata in barattoli di vetro di varia misura, contenitori in
plastica e sacchetti in nylon. Nell’abitazione, c’erano anche due cabine di essicazione dotate delle apposite lampade.

La piantagione di canapa indiana è stata sequestrata così come la droga rinvenuta nell’appartamento durante la perquisizione. L’uomo invece è stato denunciato.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro