Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Nautica, boom dell’usato 7mila visitatori alla fiera

Golfo Aranci, successo di pubblico e di vendite al “Boat market show Sardinia” Oltre 20 le imbarcazioni acquistate. Il sindaco: scelta giusta investire nel settore

GOLFO ARANCI
Settemila visitatori e oltre venti imbarcazioni vendute. Si chiude con numeri importanti e un grande successo di vendite, la terza edizione del “Boat Market Show Sardinia” che per tre giorni ha animato il lungomare di Golfo Aranci. In mostra più di cento imbarcazioni, gommoni e moto d’acqua usati, dai cinque ai ventiquattro metri. Nell’area appositamente allestita, si sono ritrovati dal 30 agosto al 2 settembre una trentina di espositori per quello che ormai si è consolidato come il più grande appuntamento dedicato alla nautica presente in Sardegna. «Una grande scommessa dell'amministrazione comunale – commenta il sindaco Giuseppe Fasolino –. I dati di vendita, i contatti interessati per le barche più importanti ed il costante numero di visitatori non fanno che confermare la scelta di credere ed investire nel settore nautico a Golfo Aranci». . «Sono stati circa 7000 i visitatori registrati all’evento quest’anno – prosegue Fasolino – con oltre 20 imbarcazioni vendute, decine le prove a mare e moltissimo il pubblico che ha partecipato ai numerosi eventi collaterali, un chiaro segnale dall'apprezzamento di turisti e visitatori».

“Il Boat market show Sardinia”, unica fiera nautica in Sardegna e seconda, a livello di importanza, tra quelle dell’usato nautico in Italia, rappresenta un appuntamento imperdibile per chi cerca occasioni di acquisto dell’usato nautico, l’offerta di posti barca, servizi di rimessaggio e manutenzione ma anche servizi di assicurazioni, passaggi di proprietà, patenti nautiche, abbigliamento tecnico e accessori. La fiera è stata concepita come un vero show con eventi collaterali. «Il dato che tutti gli espositori abbiano venduto o archiviato contatti certi di vendita, dai possessori di grandi imbarcazioni a quelli di medio piccole, fino agli accessoristi, alle moto d’acqua e ai seabob – prosegue il sindaco –, dimostra che il Boat Market Show Sardinia è diventato un appuntamento irrinunciabile sia per il business che per gli appassionati e i curiosi del mare. La conferma dei dati della Fiera – conclude Fasolino – deve tradursi in azioni e scelte concrete per valorizzare la nostra costa e il nostro mare inteso come risorsa di crescita e sviluppo oltre il balneare.