vertenza air italy 

Oggi giornata di mobilitazione: sciopero, sit in e un Consiglio

OLBIA. Parteciperà anche l’assessore regionale ai Trasporti, Carlo Careddu alla seduta straordinaria del consiglio comunale di Olbia, in programma questa mattina a Poltu Quadu, per dire no al...

OLBIA. Parteciperà anche l’assessore regionale ai Trasporti, Carlo Careddu alla seduta straordinaria del consiglio comunale di Olbia, in programma questa mattina a Poltu Quadu, per dire no al trasferimento a Milano Malpensa di 51 lavoratori Air Italy del centro operativo. «La Regione è al fianco dei lavoratori che oggi lottano per la difesa dei posti di lavoro, per la crescita dell’occupazione e per un piano di investimenti della compagnia aerea che consenta uno sviluppo reale del territorio e del tessuto economico isolano –, dice l’assessore Careddu – Parteciperò alla seduta per ricordare il prezzo fin troppo elevato pagato dal personale ex Meridiana con gli esuberi della forza lavoro a seguito della crisi della compagnia e per dire che la Regione sta facendo e continuerà a fare tutto il possibile affinché la proprietà e il management di Air Italy diano risposte chiare e coerenti con un progetto di rilancio con ricadute concrete anche per la Sardegna». Martedì scorso il presidente della Regione Francesco Pigliaru e lo stesso assessore Carlo Careddu hanno incontrato a Roma l’ambasciatore del Qatar in Italia, al quale è stato chiesto un piano dettagliato degli investimenti che la compagnia Air Italy intende fare in Sardegna, finalizzati alla crescita e allo sviluppo, e un passo indietro sul trasferimento dei lavoratori a Malpensa. Sinora non è giunta risposta e questo spiega il salto di qualità della mobilitazione generale. Oggi, infatti, sono in programma 4 ore di sciopero proclamate dalle segreterie di Cgil, Cisl, Uil e Ugl. Oltre naturalmente la seduta straordinaria del consiglio comunale che vedrà la partecipazione
di amministratori di tutta la Gallura, consiglieri regionali, parlamentari, forze sociali e associazioni di categoria. In concomitanza con lo sciopero, infine, sempre oggi dalle 8 del mattino si terrà un sit in di fronte alla sede di Air Italy nell’aeroporto Costa Smeralda. (m.b.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro