Ospedale, la solidarietà degli studenti

Gli allievi del De André sostengono la battaglia degli occupanti del Paolo Dettori

TEMPIO. Agli occupanti dell’ospedale “Paolo Dettori” inizia ad arrivare ora anche la solidarietà degli studenti. A rompere gli indugi sono stati i ragazzi del liceo artistico “De André”. Dopo aver raccolto le firme tra i loro colleghi, si sono recati in gran numero, di pomeriggio (quindi, non durante l’orario scolastico), all’ospedale cittadino. Qui hanno incontrato gli attivisti del presidio e consegnato le firme. Hanno realizzato anche dei cartelloni e posto tante domande sul destino della struttura sanitaria. Sono stati i primi studenti delle scuole superiori tempiesi a manifestare così apertamente la loro solidarietà ai cittadini che da più di tre settimane stanno presidiando pacificamente in segno di protesta l’ingresso dell’ospedale. Qualcuno di loro potrebbe essere presente anche questo pomeriggio
per assistere allo spettacolo di break-dance di Angelo e Martino, due giovani breaker che con le loro performance hanno già sostenuto in passato altre battaglie civili e che oggi metteranno in scena la manifestazione di solidarietà del mondo degli artisti galluresi. (g.p.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community