I sindaci in rivolta: pronti a restituire le tessere elettorali

La protesta contro il declassamento dell’ospedale Dettori L’alta Gallura rischia di non avere candidati alle regionali

TEMPIO. A parte disertare le urne, alle prossime elezioni regionali Tempio potrebbe anche non avere alcun candidato. È quanto scaturito dopo l’assemblea dell'Unione dei Comuni Alta Gallura, riunita mercoledì sera in all’ospedale Paolo Dettori occupato da oltre un mese, da un gruppo di cittadini che protesta contro la riforma sanitaria. Ieri, di prima mattina, Emiliano Deiana, sindaco di Bortigiadas e presidente dell’Anci Sardegna, ha incontrato a Sassari il prefetto al quale ha illustrato la gravissima situazione della sanità in alta Gallura a causa dei provvedimenti assunti dall’Ats nei confronti dell’ospedale Paolo Dettori. «Il Prefetto – dice Emiliano Deiana – mi ha ascoltato con molta attenzione e nei prossimi giorni, dopo essersi debitamente documentato, ci incontreremo ancora per valutare i possibili interventi».

Sempre ieri, lo stesso Emiliano Deiana e Fabio Albieri, sindaco di Calangianus, si sono recati al presidio di occupazione per consegnare la loro tessera elettorale. Un gesto forte o proposto, durante l’incontro di mercoledì, proprio da Fabio Albieri a completamento di un’altra proposta, giunta dal sindaco di Aglientu, Antonio Tirotto, che aveva chiesto la restituzione dei certificati elettorali. «La restituzione della tessera – spiegano Deiana e Albieri – ha un valore più profondo che coinvolge sia l’elettore attivo che va a votare sia l’elettore passivo che vorrebbe candidarsi. La consegna della tessera elettorale, infatti significa rinunciare in tutti i sensi ai propri diritti di elettore. Significa anche che Tempio, alla prossime elezioni potrebbe non avere alcun candidato».
Ieri anche Andrea Biancareddu si è recato al Paolo Dettori per consegnare la sua tessera elettorale. Soddisfatti della riuscita dell’affollatissimo incontro di mercoledì, infine, i rappresentanti del presidio che parlano di “Giornata storica per Tempio e per il territorio”.



TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare