Lavori all’Agnata, erogazione ridotta

Abbanoa contro Enas: «Acqua pessima dal Liscia, necessario il trattamento»

OLBIA. «Dal 28 novembre l’Enas, Ente acque della Sardegna, sta procedendo a scaricare i volumi in eccesso dall’invaso del Liscia. Tali operazioni hanno creato un notevole peggioramento delle caratteristiche chimico-fisiche dell’acqua grezza che Enas fornisce al potabilizzatore Abbanoa dell’Agnata. I dati dell’acqua grezza rilevati in impianto evidenziano valori anomali di ferro, manganese e ammoniaca» Lo dice Abbanoa, in un comunicato, e aggiunge di aver sollecitato più voltei l’Enas «per cambiare la quota di presa dalla diga in modo da prelevare acqua con caratteristiche più stabili a un livello differente del lago».

Abbanoa, ora, «sta contrastando la criticità col potenziamento del sistema di trattamento delle acque nel potabilizzatore dell’Agnata, spinto al massimo delle sue potenzialità, e con complesse manovre nelle reti idriche e nei serbatoi. La necessità di aumentare il processo di filtrazione per trattenere le impurità in eccesso ha però notevolmente rallentato la produzione di acqua potabile nell’impianto dell’Agnata. La portata di acqua trattata risulta ridotta di circa 100 litri al secondo, ma la qualità è in miglioramento: sono necessari, però, 3 giorni per un totale ricambio della risorsa idrica in distribuzione.Per far fronte alla temporanea diminuzione della quantità d’acqua trattata e salvaguardare le scorte nei serbatoi, indispensabili per garantire il servizio durante la giornata, i tecnici di Abbanoa hanno approntato un piano che comporta la chiusura notturna dell’erogazione (da ieri) nei centri serviti». Eccoli. Olbia, zona nord: chiusura dalle 20 alle 5.45 del giorno successivo;zona sud: chiusura dalle 21 alle 6.30 del giorno successivo; zona Colcò e Aeroporto: chiusura dalle 21.30 alle 5,30 del giorno successivo; frazioni di Pittulongu, Murta Maria, Porto Istana, Li Cuncheddi e Costa Corallina: dalle 21 alle 6 del giorno successivo.

Golfo Aranci, Monti, Arzachena
e Loiri Porto San Paolo: chiusura dalle 21 alle 6 del giorno successivo. Telti: chiusura dalle 22 alle 6 del giorno successivo

Verranno intrapresi tutti gli accorgimenti necessari a limitare i disservizi. Per anomalie o per segnalare guasti, chiamare il numero verde 800.022.040.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro