Maltrattamenti e stalking, giocatore dell'Olbia denunciato dall'ex compagna

Indagato Daniele Ragatzu, ex calciatore del Cagliari. Tra le accuse anche minacce di morte destinate alla famiglia della giovane

OLBIA. Le minacce, gli spintoni, gli schiaffi e la gelosia ossessionante che l'aveva costretta all'isolamento e a lasciare il lavoro. Un crescendo di vessazioni e di violenze che, secondo le accuse, non si sarebbe fermato neanche durante la gravidanza. Un amore diventato un incubo che l'aveva fatta sprofondare nell'ansia e nel terrore. Finché ha trovato il coraggio di denunciarlo. Lui, il suo ex convivente, ora è indagato dalla Procura di Tempio per maltrattamenti e atti persecutori. Si tratta di Daniele Ragatzu, 27 anni, attaccante dell'Olbia, in prestito dal Cagliari fino al 2019. Pesanti le ipotesi di reato che il sostituto procuratore della Repubblica Ilaria Corbelli contesta al numero dieci dei bianchi, a cui, qualche giorno fa, è stato notificato l'avviso di conclusione delle indagini preliminari. È accusato di maltrattamenti e di stalking

nei confronti di quella che è stata prima la sua fidanzata e, poi, la sua convivente.

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro