Il sindaco non correrà alle regionali

Aglientu, Antonio Tirotto smentisce le voci circolate nelle ultime settimane

AGLIENTU. Il nome di Antonio Tirotto, sindaco di Aglientu, da diverso tempo circola tra i candidati alle prossime elezioni regionali con il Psd’Az. In realtà, il primo cittadino non vuole correre verso via Roma ma continuare a governare il suo paese. «Ritengo corretto e doveroso fare un chiarimento sulla mia posizione in merito alla politica regionale – spiega Tirotto –. Risulta ovvio e scontato che chi, come il sottoscritto, sia quotidianamente a contatto con le problematiche delle comunità che amministra, si debba confrontare con il governo della Regione, e altrettanto ovviamente gli stia a cuore tentare di capire quali siano i progetti, i programmi e le persone più adatte per la rinascita e l’evoluzione della Gallura e dell’intera Sardegna». «Quando ero presidente dell’Unione dei Comuni – racconta ancora il sindaco di Aglientu – si tenne un incontro con tutti i sindaci con, proprio con all’odg, anche, le regionali. Tutto con l’intento di far partire un processo evolutivo che coinvolgesse per tempo i cittadini nell’analisi delle esigenze del territorio, nella definizione dei programmi e, perché no, nella individuazione dei potenziali candidati». E ancora: «I tempi non erano maturi per affrontare importanti e fondamentali tematiche fuori dalle velleità personalistiche: bisogna impostare
una politica sempre più al servizio dei territori e della gente e non dei candidati. Così, è nata spontaneamente una collaborazione con il Psd’Az che si è manifestata con una interessante e lusinghiera proposta di candidatura, per la quale ringrazio e auguro la vittoria». (s.d.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller