Alà rivive le sue antiche tradizioni

Successo di “Sa Fita”: distribuiti libricini, 400 ispianadas e 30 chili di caldarroste

BUDDUSÓ. Buddusò e Alà dei Sardi sono stati riconosciuti come Comunu Ricicloni. Le percentuali di differenziata sono molto alte. Ciò significa che ci saranno dei vantaggi economici per tutti, pubblico e privati. Il duro lavoro di tutti viene, così, premiato. In occasione del primo Ecoforum regionale sull'Economia circolare dei rifiuti, il "Consorzio dei Comuni di Buddusò e Alà dei Sardi" è stato riconosciuto come eccellenza virtuosa nel riciclo dei rifiuti con il conferimento dell'attestato di "Comuni Ricicloni Sardegna 2018". A Buddusò, ha superato l'80 per cento di differenziata. «Ovviamente, sono molto soddisfatto dell'operato della ditta Econord che gestisce il servizio - dice orgoglioso il primo cittadino di Buddusò, Giovanni Antonio Satta - ma, soprattutto, sono soddisfatto del comportamento attivo e positivo dei miei concittadini. Uniti si raggiungono risultati importanti». Il lavoro per arrivare a certi risultati, naturalmente, dura anni e lo spiega lo stesso sindaco: «In questi otto anni, il fare bene la raccolta differenziata da parte dei cittadini e il lavoro degli specialisti del settore ci ha consentito di ottenete percentuali di raccolta differenziata superiori all'80 per cento e un servizio eccellente di spazzamento e pulizia delle aree pubbliche impeccabile».

Le tasche dei cittadini, tra l’altro, erano state già alleggerite. E infatti pagano una delle tariffe più basse in tutta Italia. «Questo riconoscimento, inoltre, grazie alle premialità che ne deriveranno - conclude il sindaco -, ci consentirà una possibile e ulteriore riduzione della tariffa della
Tari».

Riciclare, dunque, conviene. Sia per il rispetto dell'ambiente e della sostenibilità, sia per i portafogli di Enti pubblici e cittadini. Una filiera che lavora in sintonia, produce solo cose positive: pulizia, ordine, ecosostenibilità e risparmio per tutti. (s.d.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller