Olbia, un fulmine manda in tilt i voli per Roma e per Milano

Il Boeing di Air Italy è stato sottoposto ai controlli e la compagnia ha messo in campo un solo aereo causando così ritardi e problemi sulla disponibilià dei posti

OLBIA. Alta tensione sul volo Roma-Olbia dell'Air Italy. Il volo IG116, partito dall'aeroporto di Fiumicino è atterrato regolarmente al Costa Smeralda, ma durante l'avvicinamento è stato centrato da un fulmine. Un evento certo comune nel settore dell'aviazione, senza conseguenze per equipaggio e passeggeri, ma che ha mandato in tilt gli altri atterraggi e partenze non solo sulla tratta per Roma ma anche in quella per Milano.

L'aeromobile, un Boeing 737-85F, è finito infatti in fermo tecnico per gli accertamenti e la compagnia ha accorpato la tratta su Roma con quella Milano-Linate mettendo a disposizione soltanto un Boeing per entrambe le linee,

col risultato di far accumulare ritardi ai passeggeri e di creare un serio problema rispetto ai posti disponibili.

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller