Tutte in corsia per diventare Oss

Oschiri, le future tecniche dei servizi sociali dell’Amsicora hanno finito il tirocinio

OSCHIRI. Quando la scuola tende la mano al mondo del lavoro o, almeno, si avvicina, è un grande successo. La classe quinta (indirizzo Tecnico dei Servizi Socio-Sanitari) dell’Amsicora di Oschiri, nel mese di dicembre ha concluso le attività di tirocinio di 400 ore, al presidio ospedaliero di Ozieri. Il corso organizzato dal responsabile dell’Ipia di Oschiri, Pier Paolo Papaleo, in collaborazione con Manuela Masala (responsabile della gestione alternanza dell'Ats di Sassari) e con Patrizia Tintori (responsabile dei Servizi all'ospedale di Ozieri), ha consentito alle alunne di acquisire e sviluppare saperi tecnico professionali nell’ambito socio-sanitario. La finalità del corso, oltre a fornire le esperienze necessarie in ambito ospedaliero, ha come obiettivo primario di preparare le allieve all’esame regionale per l’acquisizione della qualifica professionale di Oss, titolo aggiuntivo al diploma di Stato quinquennale in “tecnico dei servizi sociali”, figura lavorativa attualmente molto richiesta.

«Per le allieve è stata una esperienza molto positiva che è servita oltre ad arricchire il loro bagaglio di conoscenze, anche per chiarirsi le idee sul futuro lavorativo - ha dichiarato Patrizia Tintori -. Alcune studentesse hanno mostrato molto interesse e buone capacità lavorative».

Anche le alunne si sono dette soddisfatte. Per Marina: «E’ stata un'esperienza molto positiva durante la quale ho appreso i modi con i quali è necessario relazionarsi con persone con vari tipi di disagio». Elisabetta ha capito che è il percorso lavorativo che vorrebbe intraprendere dopo il diploma.

«Ho acquisito nuove competenze tecniche sanitarie grazie all’attività sul campo in continuo e stretto contatto con tutta l’équipe sanitaria, Oss, infermieri e medici», ha detto Laura. Il progetto, che si è svolto da aprile a dicembre 2018, ha permesso ad ogni studentessa, per undici settimane, di stare fianco a fianco a infermieri e Oss e svolgere le normali attività lavorative nei vari reparti. Durante le attività, le allieve sono state seguite, per conto della azienda ospedaliera dalle
caposala e per l’Amsicora Ipia di Oschiri dalla tutor, la professoressa Margherita Nieddu. Le ragazze oltre a questo progetto, al terzo anno, hanno svolto 80 ore di alternanza scuola-lavoro per due settimane nelle scuole dell’Infanzia (pubbliche e private) del territorio. (s.d.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare