Trenino verde, via ai lavori sulla linea

La Regione ha trovato i soldi. Previsti interventi anche nel tratto di Calangianus

CALANGIANUS. La riqualificazione delle linee ferroviarie interessate al trenino verde, coinvolge anche Calangianus. La giunta regionale ha approvato un programma di interventi per un finanziamento generale di 10,3 milioni di euro. A Calangianus, sul percorso della Tempio- Palau, va una piccola parte. Un bel tratto di ferrovia che quasi si è dimenticato. Ha la sua storia che quest’estate, per la chiusura anticipata delle corse, causa vetustà dell’impianto e per le abbondanti piogge, sembrava che fosse finita per sempre. La linea per Palau, si sa, ha punti critici. Invece ecco che la Regione, con l’intervento dell’assessore regionale ai Trasporti Carlo Careddu, sono stati trovati i soldi per tutta la rete del trenino verde. Prevista la “manutenzione straordinaria dell’armamento ferroviario, delle travate metalliche dei ponti e del materiale rotabile d’epoca”. Oltre alla “messa in sicurezza del percorso con la stabilizzazione dei costoni rocciosi”. Per la tratta Luras-Palau si interverrà dal chilometro 0 al chilometro 47,920: importo 388mila euro, conclusione lavori nel 2020. Prevista la manutenzione straordinaria all’armamento, il rinnovo del binario con sostituzione delle rotaie usurate, sostituzione parziale delle traverse in legname e ricarica del pietrisco per la ricostruzione della massicciata ferroviaria. Sarà sistemato anche il tratto Calangianus-San Leonardo (390mila euro). Lavori generali di manutenzione delle travate metalliche sino a Palau, passando per Luras Calangianus, Sant’Antonio e Arzachena.

«È una notizia – dice il sindaco Fabio Albieri- che apre a nuove prospettive. Quando si attuerà il progetto di valorizzazione del Limbara con le sue ricchezze naturalistiche e archeologiche e i suoi percorsi
e quando si inserirà il Museo del sughero nella rete dei musei sardi, con il rilanciato trenino verde occorrerà fare sistema con tutti i soggetti già presenti e a cui si richiede anche una certa genialità e tanta intraprendenza. Un’occasione storica da non perdere». (p.z.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller