Olbia, ubriaco sul Suv sperona 4 auto in sosta

Incidente nella notte. Il giovane al volante, un 26enne di Olbia, ha rischiato il linciaggio: salvato dalla polizia stradale

OLBIA. A guardare ciò che è rimasto delle auto che la notte scorsa erano parcheggiate in via Lombardia verrebbe da pensare al peggio. E invece la carambola infernale innescata da un giovane olbiese non ha causato feriti soltanto per pura fortuna.

F.L. (queste le iniziali del suo nome) ha 26 anni ed è di Olbia, e a notte fonda, dopo aver rischiato un linciaggio nel quartiere, ha dovuto consegnare la sua auto – o meglio ciò che n’è rimasto – e la patente ai poliziotti della stradale. Ha infatti speronato quattro veicoli in sosta ed è infatti risultato positivo all’alcoltest: ora è sotto indagine per guida in stato di ebrezza.

L’incidente è accaduto in pochi istanti. Poco dopo mezzanotte il giovane ha lanciato la sua Bmw X3 lungo via Lombardia ed è andato a sbattere sulla fila di auto facendo spiccare il volo a una Smart e danneggiando gravemente le altre.

Il grande boato ha risvegliato l’intero quartiere. In molti si sono affacciati alle finestre e sono scesi in strada. Alcuni hanno lanciato l’allarme chiamando i soccorsi. In via Lombardia sono arrivati una squadra dei vigili del fuoco e due volanti della polizia stradale. Prima di tutto gli agenti, guidati dal comandante Andrea Chiminelli, hanno cercato di calmare gli animi. Sì, perché in strada c’era anche chi non ha preso molto bene l’incidente. Si tratta dei proprietari delle auto rimaste accartocciate dalla furia del Suv. A un certo punto la situazione si è fatta molto calda, e sono cominciati a volare insulti contro il giovane. Attimi concitati durante i quali il giovane al volante ha rischiato il linciaggio, evitato soltanto grazie alla presenza dei poliziotti.

I primi risultati dell’alcol test, cui il giovane è stato sottoposto su richiesta degli agenti, hanno svelato un tasso alcolemico superiore di quasi quattro volte il limite imposto dalla legge. Un dato che lascerebbe pochi dubbi sulla dinamica dell’incidente, anche se la ricostruzione esatta è ancora in fase di accertamento. Secondo i primi accertamenti la Bmw condotta dal 26enne avrebbe bruciato in pieno uno stop per poi andare a sbattere violentemente contro la fila di auto in sosta al bordo della carreggiata.
Nell’impatto è volata per aria una Smart e una Nissan Micra ha subìto gravissimi danni nella parte anteriore. Danni anche alle altre auto parcheggiate più avanti: una Renault Clio e una Fiat Punto. Oltre, ovviamente, alla Bmw del giovane: molto probabilmente sarà da rottamare.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller