Tre Boeing fermi già noleggiato un aereo di Neos

Air Italy ha ribaltato il bando della Ct1 rinunciando ai fondi pubblici. La comunicazione è arrivata in Regione già martedì sera. Alitalia, che aveva vinto il bando, potrebbe fare altrettanto, ma è...

Air Italy ha ribaltato il bando della Ct1 rinunciando ai fondi pubblici. La comunicazione è arrivata in Regione già martedì sera. Alitalia, che aveva vinto il bando, potrebbe fare altrettanto, ma è una ipotesi remota. La nuova continuità scatterà il 17 aprile, ma Air Italy potrebbe operare dal 1° aprile. Nel frattempo è alle prese con i suoi tre B737 Max 8, il modello fermato dopo l’incidente in Etiopia. La compagnia ha riprotetto
i passeggeri su altri vettori e ha noleggiato un aereo di Neos. Air Italy, o Qatar Airwais che aveva girato in leasing i tre aerei, potrebbe chiedere il risarcimento danni alla Boeing. Air Italy aveva ordinato altri 17 B737 Max 8, ma ora l’operazione sembra essere congelata. (d.b.)


TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller