ALà DEI SARDI 

Via all’ampliamento del cimitero

Previsti 78 nuovi locali e un ossario. Tutto pronto a settembre

ALÀ DEI SARDI. Sono iniziati, da qualche giorno, i lavori di ampliamento del cimitero comunale di Alà dei Sardi. «Il progetto - spiega il sindaco Francesco Ledda - prevede la realizzazione di 78 nuovi loculi, ossario, pavimentazione in sampietrini, aiuole e sarà resa funzionale l’area compresa tra l’accesso dal cimitero esistente e la strada laterale. Oltre a ciò, saranno realizzate reti idriche, elettriche e di smaltimento delle acque meteoriche, installati punti luce e arredi cimiteriali per rendere funzionale l’area». Attualmente, il complesso cimiteriale è suddiviso in due corpi principali: uno storico, realizzato nei primi anni del XX secolo; e uno più recente la cui realizzazione può essere inquadrata negli anni 80. Accanto ai due corpi principali è presente una terza area che l’amministrazione comunale, «nel perseguimento del suo obiettivo teso a sviluppare e migliorare il servizio cimiteriale comunale
esistente», ha individuato come area di ampliamento al fine di garantire nuovi spazi. L’intervento ha un costo complessivo di 240mila euro ed è stato finanziato dall'assessorato regionale dei Lavori Pubblici. La fine dei lavori è prevista tra qualche mese, a settembre. (s.d.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli