Daniele Silvestri apre la stagione degli eventi

Con il concerto di Pasquetta a Cannigione, decolla l’offerta turistica e culturale nei periodi di spalla

ARZACHENA. Con il tradizionale concerto di Pasquetta nel borgo di Cannigione, si inaugura la stagione turistica ad Arzachena. Sul palco ill cantautore Daniele Silvestri, vincitore del premio della critica “Mia Martini” all’ultimo Festival di Sanremo con il brano Argentovivo. Si esibirà lunedì al parco Riva Azzurra, dalle 17, per due ore di spettacolo fronte mare. Con i grandi eventi nei periodi di spalla, l’amministrazione comunale punta ad attrarre migliaia di visitatori e ad ampliare il ventaglio dell’offerta turistica e culturale. L’organizzazione è firmata dalla Icnosound di Cagliari, mentre finanziamento e patrocino sono a cura del sindaco Roberto Ragnedda e del delegato alla Cultura e Spettacolo, Valentina Geromino.

«Un artista conosciuto e apprezzato da un pubblico trasversale da oltre 25 anni. Daniele Silvestri continua a caratterizzarsi per l'intensità e l'attualità dei suoi testi, pluripremiati, oltreché per un ritmo sempre riconoscibile e coinvolgente: l’ideale per un evento come il concerto di Pasquetta che rappresenta per Arzachena uno dei più importanti appuntamenti dell’anno con la musica – dichiara Geromino -. Visto il positivo riscontro di pubblico degli anni precedenti, anche stavolta ospitiamo la manifestazione al parco Riva Azzurra, una location che crea un connubio perfetto tra esigenze logistiche e una scenografia naturale mozzafiato».

«I lunghi ponti festivi tra aprile e maggio sono un’opportunità per attrarre gli amanti della Sardegna in primavera:, soprattutto gli stranieri, e chi desidera un contatto diretto con il patrimonio naturalistico gallurese, potrà trascorrere una giornata all’insegna della musica di alto livello in un borgo ospitale come Cannigione - spiega il sindaco Roberto Ragnedda -. Il concerto del Lunedì dell’Angelo è anche uno stimolo per gli operatori turistici che riaprono le attività per l’occasione».

Daniele
Silvestri ha esordito nel 1994 con l’album che porta il suo nome. Tra i singoli più noti Salirò, La Paranza, Aria, Le cose che abbiamo in comune, Ho bisogno di te, A bocca chiusa e L’amore (non) esiste tratto dall’album prodotto nel 2014 insieme a Niccolò Fabi e Max Gazzè.



TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community