Due mesi di lavori in corso chiusa la sopraelevata sud

Una porzione della statale 125 non è più transitabile per l’apertura del cantiere Il traffico per l’aeroporto dirottato su via Roma e sullo svincolo dell’Olbia-Sassari

OLBIA. Con cinque giorni di ritardo rispetto all’annuncio, da ieri l’ultimo tratto della sopraelevata sud è chiuso. Strisce gialle a terra e una barriera di transenne con i segnali stradali vietano l’ingresso nella porzione della statale 125 intitolata al maggiore Pietro Bonacossa. Per capirsi in modo molto pratico. Chi arriva dall’aeroporto o dal centro commerciale ed è solito bypassare il traffico di via Roma per raggiungere il centro storico o l’altra parte della città, dovrà rinunciare a questa opzione. Arrivati alla rotatoria del Globo l’unica via percorribile sarà la 127, quella che costeggia il distributore della Q8 e porta in via Roma. L’altra opzione, indicata in particolare per chi arriva dal Centro commerciale, è utilizzare via Modena, entrando dentro il quartiere di Poltu Quadu. Chi volesse invece andare in aeroporto dovrà preferibilmente utilizzare il nuovo svincolo per il Costa Smeralda realizzato lungo la Olbia-Sassari. Chi vuole andare verso i centri commerciali dovrà ricordarsi che la sopraelevata è chiusa nella sua ultima parte e si è costretti a svoltare nella rampa che sbuca in via Roma. E da lì, con la calma, girare intorno alla rotatoria davanti al cimitero e salire dal quartiere di Poltu Quadu. Per immettersi nella Olbia-Sassari il traffico indirizzato sulla 199 verrà smistato nella rotatoria provvisoria dell’Anas che si trova davanti alla zona delle concessionarie.

Due i mesi di passione ai quali dovranno rassegnarsi gli automobilisti. Sono in corso i lavori che cambieranno l’ingresso sud di Olbia. Gli operai devono intervenire per adeguare lo svincolo di accesso alla città proprio dove nasce la quattro corsie. Nuove regole anche per i mezzi con un peso superiore alle 7 tonnellate e mezzo provenienti da sud attraverso
la statale 125 e diretti al porto. Dovranno raggiungere la rotatoria del cimitero, imboccare la rampa in direzione Sassari fino alla rotatoria provvisoria dell’Anas e poi raggiungere il porto attraverso la viabilità esistente. L’ordinanza di chiusura è fino al 30 giugno. (se.lu.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community