la maddalena  

Eureka, vince il gruppo Reazione con la proposta di un piatto tipico

LA MADDALENA. Il tavolo sul turismo ha vinto la seconda edizione del meeting “Eureka”, il progetto ideato dall’associazione giovanile che fa capo al consigliere Fabio Lai. Il format è quello dell’edi...

LA MADDALENA. Il tavolo sul turismo ha vinto la seconda edizione del meeting “Eureka”, il progetto ideato dall’associazione giovanile che fa capo al consigliere Fabio Lai. Il format è quello dell’edizione precedente. Fuori dagli schemi dei classici convegni, i partecipanti si sono divisi in tavoli tematici e nell’ora a loro disposizione hanno fornito un’idea per migliorare il paese. Le proposte dei giovani nei settori turismo, sport, nautica, ambiente, start up e imprese, sono state esaminate da una terna di giudici: il presidente del Parco, Fabrizio Fonnesu, la professoressa Marina Spinetti e l’archeologo subacqueo Alessandro Porqueddu. Premiato il tavolo del “turismo”. La proposta è quella di colmare un vuoto culturale nella tradizione culinaria locale organizzando un evento volto alla creazione di un “piatto tipico” maddalenino. Il progetto prevede che eccellenze del settore culinario, anche nazionale, votino il miglior piatto proposto da ristoratori locali o appassionati di cucina, che potrebbero custodire gelosamente ricette tramandate dalle nonne, ma sconosciute ai più. «Sono soddisfatto del risultato – afferma Lai –, indipendentemente dal progetto che ha vinto. Conta la passione di tanti ragazzi che, da oltre sette anni, si riuniscono per confrontarsi. È questa la vera vittoria. Un segnale positivo
per il futuro, anche se molte proposte non sono mai state accettate, come l’info-desk touch, la scatola di cartone finlandese, dare continuità ai giochi della gioventù e quella di girare un film sull’isola, grazie alla disponibilità della Kalifilm productions di Berlino». (w.b.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community