L’Unione dei comuni ripara le strade dissestate

Stanziati 350mila euro per la viabilità. Interessati dieci centri dell’alta Gallura Ma il presidente Muzzu sollecita la Regione: «Servono molte altre risorse»

TEMPIO. L’unione dei Comuni Alta Gallura ha annunciato ieri una serie di interventi sulla viabilità comunale ed intercomunale per un importo di 350 mila euro. Gli interventi, frutto di una delibera regionale sulla “Programmazione delle risorse del 2017 per il miglioramento, la manutenzione e la messa in sicurezza delle strade di pertinenza comunale”, nello specifico interessano: Aggius, Aglientu, Badesi, Bortigiadas, Calangianus, Luogosanto, Luras, Trinità D’Agultu, Vignola e Viddalba. Tutti facenti parte dell’Unione. Non sono nell’elenco, invece, i comuni di Tempio e di Santa Teresa che hanno già usufruito di finanziamenti autonomi. «Sulla base delle indicazioni delle singole amministrazioni - si legge in una nota - sono stati individuati, per ciascun Comune, una serie di interventi. Rifacimento di pavimentazioni stradali in conglomerato bituminoso o in calcestruzzo, sistemazioni accessorie come la messa in sicurezza di ponticelli e cavalca-fossi e la realizzazione di segnaletica orizzontale. Per quanto concerne, invece, un intervento sovracomunale, nei territori di Aggius e Tempio ( “Santu Petru di Ruda”) in località Scupetu, coincidente con la strada asfaltata di collegamento tra la provinciale 5 per Aglientu e la 74 per Trinità D’Agultu, si interverrà nella parte più ristretta e danneggiata della carreggiata, partendo dal versante di Aglientu per circa due chilometri». L’Unione dei Comuni Alta Gallura, retta in questo momento dal presidente Nicola Muzzu, sindaco di Aggius, ricorda che il finanziamento è frutto anche del lavoro impostato a suo tempo da altri due presidenti-sindaci. Agostino Pirredda sindaco di Luogosanto con la presentazione dell’istanza di finanziamento e Antonio Tirotto, sindaco di Aglientu sotto la cui presidenza si sviluppò la fase progettuale dei lavori. Con l’attuale presidente Nicola Muzzu, è avvenuta, invece, la consegna dei lavori, Affidati alla ditta Michele Tola di Pattada, che opererà sotto la direzione del geometra Vincenzo Capece. L’’Unione dei Comuni, nell’esprimere soddisfazione per gli interventi, fa notare al tempo stesso che gli stessi non risolvono le annose problematiche delle strade in Gallura. Si tratta di manutenzioni straordinarie su quelle maggiormente devastate.
Il presidente Muzzu e i sindaci dell’Unione auspicano quindi che la Regione e gli altri organi competenti in materia, «mettano a disposizione annualmente risorse da destinare a tali finalità, come avveniva in passato, con i Fondi nazionali e regionali per la Montagna».



TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community