Golfo Aranci, rogo dopo i fuochi d'artificio non autorizzati

Indagine del Corpo Forestale per uno spettacolo pirotecnico privato a Ferragosto

OLBIA. Avevano deciso di festeggiare il Ferragosto alla grande, con tanto di spettacolo pirotecnico privato e non autorizzato, ma hanno di fatto appiccato un rogo. Gli uomini dell'ispettorato ripartimentale di Tempio del Corpo forestale sono sulle tracce dei responsabili del principio di incendio che nella notte tra il 14 e il 15 agosto ha rischiato di provocare gravi conseguenze nell'Isola dei Porri, a Golfo Aranci, anche per via della presenza di moltissime persone. Quello eseguito in quel tratto

di costa è il principale di una serie di interventi messi a segno durante il lungo weekend ferragostano. Per garantire la massima sicurezza sono stati impegnati settanta uomini provenienti dalle stagioni di Trinità d'Agultu, Luogosanto, Palau, La Maddalena, Olbia, Padru, Oschiri e Palau.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community