Olbia, il sindaco ordina lo sgombero del campo nomadi

L'area verrà bonificata dai rifiuti delle discariche abusive

OLBIA. Il sindaco di Olbia, Settimo Nizzi, corre ai ripari contro l'emergenza rifiuti per le discariche abusive in città e inizia il repulisti con lo sgombero definitivo e la bonifica immediata dell'area del campo nomadi di Sa Corroncedda. Le sette famiglie che ancora vivono nel campo dovranno, quindi, trovare un'altra sistemazione.

Per poter bonificare l'area dai cumuli di rifiuti

e smaltire velocemente tutto il materiale rimosso, il sindaco nell'ordinanza e in una fitta corrispondenza con la prefettura, ipotizza il ricorso a forme speciali di gestione, in applicazione dell'art 191 del testo unico per l'ambiente e in deroga alle direttive nazionale ed europee. (Ansa).

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community